Dr Giulio Garaffa Medico Urologo-Andrologo

Trattamenti

Disfunzione Erettile

La disfunzione erettile, conosciuta anche come impotenza, può essere definita come l’incapacità di raggiungere e/o mantenere un’erezione sufficiente a completare un rapporto sessuale soddisfacente.

Malattia di La Peyronie

La malattia di La Peyronie è una condizione acquisita caratterizzata dalla formazione di un nodulo cicatriziale sulla tunica albuginea del pene. Queste cicatrici possono essere facilmente palpate poiché formano delle nodosità che tendono ad essere soffici per pochi mesi nella fase iniziale della malattia salvo poi diventare dure col passare del tempo.

Ricostuzione del Pene e Falloplastica

Ci sono diverse condizioni cliniche per le quali un paziente geneticamente uomo può richiedere una ricostruzione peniena. Tra queste, le più comuni, sono l’amputazione parziale o totale da trauma o da asportazione chirurgica per il trattamento delle neoplasie peniene. Una ricostruzione peniena può trovare indicazione anche in pazienti che hanno dimensioni inadeguate per portare a termine un rapporto sessuale penetrativo.

Curvatura Congenita del Pene

Questa condizione è caratterizzata da uno sviluppo asimmetrico dei due corpi cavernosi che formano il pene. Ciò in erezione determina una curvatura dell’asta verso il lato che si è sviluppato di meno.

Uretroplastica

Una stenosi uretrale è un restringimento del canale uretrale. Se il canale uretrale è ristretto il flusso di urina ed del liquido seminale può essere ostacolato comportando estrema difficoltà per il paziente a svuotare la vescica e quindi ad urinare.

Incontinenza Urinaria Maschile

L’incontinenza urinaria può essere definita come una perdita accidentale ed incontrollata di urina che può manifestarsi sia nell’uomo che nella donna.

Infertilita Maschile

l’infertilità può essere definita come l’incapacità da parte della coppia di ottenere una gravidanza spontanea tramite rapporti sessuali non protetti per un periodo superiore a 12 mesi.

Chirurgia del Transsessualismo Gino-Androide

La fallo-plastica è una tecnica chirurgica che consente di costruire un pene mediante un lembo libero di cute e grasso sottocutaneo prelevato dall’avambraccio non dominante e trasferito nella regione pubica con tecnica microchirurgica.

Perchè Giulio?

Giulio è un medico urologo-andrologo con 15 anni di esperienza nel campo della Andrologia e della Ricostruzione. È tra i chirurghi che svolge il più ampio numero di impianti di protesi in Europa, ed è quello che esegue il maggior numero di procedure per la correzione di casi complessi di malattia di Peyronie. È spesso invitato a conferenze ed ha eseguito interventi chirurgici in 21 paesi diversi, in 6 diversi continenti.

130

Impianti di protesi peniene effettuati l'anno scorso

300

Numero di interventi andrologici complessi all'anno

700

Operazioni di falloplastica in carriera