Disfunzione Erettile

Hai una domada?

Siamo qui per aiutarti, contattaci per qualsiasi domanda o dubbio tu possa avere. Saremo felici di risponderti il prima possibile.

Cosa sono le protesi peniene?

Una protesi peniena è un sostegno artificiale che viene inserito in anestesia generale, nei corpi cavernosi per garantire la rigidità necessaria per il rapporto sessuale. Le protesi peniene riproducono una normale erezione e ne preservano la stessa percezione e sensibilità. La qualità delle erezioni ottenute con una protesi peniena è eccellente in quasi tutti i pazienti ed i partner sessuali sono pienamente soddisfatti.

La procedura di posizionamento di protesi dura meno di un’ora ed i pazienti, in genere, sono dimessi il giorno dopo. La protesi è generalmente posizionata attraverso una piccolissima incisione scrotale e l’attività sessuale puo’ essere ripresa  dopo circa 6 settimane.

Le protesi peniene disponibili sono nella versione semirigida o gonfiabile. Le protesi peniene semirigide o malleabili sono costituite da due cilindri semirigidi che vengono inseriti nei corpi cavernosi. Riproducono una costante erezione e, quando non utilizzata, il pene è ripiegato lateralmente per essere in una posizione confortevole per indossare gli indumenti.

La protesi peniena gonfiabile è invece costituita da due cilindri gonfiabili che si alloggiano nei corpi cavernosi, una pompa scrotale ed un serbatoio intraddominale. Tutto il sistema è riempito con acqua sterile. Quando il paziente desidera ottenere un’erezione deve comprimere la pompa alcune volte per trasferire il liquido dal serbatoio ai cilindri. Questa manovra produce un ottimo grado di erezione che ad occhio nudo appare perfettamente naturale.

Al termine del rapporto sessuale, il paziente preme il bottone di disattivazione sulla pompa ed il fluido ritorna nel serbatoio ed il pene allo stato flaccido.

Le protesi peniene gonfiabili producono di gran lunga risultati migliori in termini di rigidità durante l’erezione e di comfort allo stato flaccido. Le protesi semirigide sono indicate solo in gruppo selezionato di pazienti.

Perchè Giulio?

Giulio è un medico urologo-andrologo con 15 anni di esperienza nel campo della Andrologia e della Ricostruzione. È tra i chirurghi che svolge il più ampio numero di impianti di protesi in Europa, ed è quello che esegue il maggior numero di procedure per la correzione di casi complessi di malattia di Peyronie. È spesso invitato a conferenze ed ha eseguito interventi chirurgici in 21 paesi diversi, in 6 diversi continenti.

130

Impianti di protesi peniene effettuati l'anno scorso

300

Numero di interventi andrologici complessi all'anno

700

Operazioni di falloplastica in carriera